After the Damages | International Summer School - Seconda Edizione 5 - 20 Luglio 2021

Prodotto: After the Damages | International Summer School - Seconda Edizione 5 - 20 Luglio 2021

Livello di innovazione: After the Damages | International Summer School - Seconda Edizione  5 - 20 Luglio 2021

Settori di applicazione: Ambiti di attuazione, ricerca, sperimentazione e approfondimento, esperti nazionali e internazionali, tecnici e policy maker.

Vantaggi: L'obiettivo principale di After the Damages è quello di diffondere esperienze e metodologie per essere di supporto in una coscienza e conoscenza diffusa.


Finanziato dalla Regione Emilia-Romagna, Direzione Economia della conoscenza, del Lavoro e dell’Impresa, Servizio programmazione delle politiche dell'istruzione, della formazione, del lavoro e della conoscenza, nell’ambito dell'Invito a presentare progetti triennali di alta formazione in ambito culturale, economico e tecnologico nell’ambito dell'Invito a presentare progetti triennali di alta formazione in ambito culturale, economico e tecnologico ai sensi dell’art. 2 della Legge Regionale 25/2018, l’International Academy After the Damages affronta le tematiche connesse alla gestione del rischio a partire dall'esperienza maturata in Regione Emilia-Romagna a seguito degli eventi sismici del maggio 2012. Il progetto si inserisce all'interno della Strategia di Specializzazione Intelligente dell'Emilia-Romagna S3, ed è attuato con l'Agenzia Regionale per la Ricostruzione - Sisma 2012, Regione Emilia-Romagna, in collaborazione con i Tecnopoli di Ferrara, Parma e Modena,  la Rete Alta Tecnologia, il Clust-ER Build, nell'ambito di un partenariato internazionale di Università, Enti quali la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara, l’Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Naturali dell’Emilia-Romagna, centri di ricerca e Istituti di Alta Formazione rappresentati, nel Comitato Tecnico Scientifico, da esperti provenienti, oltre che dall'Italia, dai paesi: Marocco, Brasile, Francia, Ecuador, Cina, Armenia, Spagna, Grecia, Belgio,Germania, Danimarca, Turchia, India e Slovenia, con il patrocinio del Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori, del Green Building Council Italia, del Clust-ER Build - Edilizia e Costruzioni, dell’Istituto Italiano per il Disegno, di ICOMOS Italia.

La seconda edizione del corso è prevista per il periodo dal 5 al 20 luglio 2021 e offre una formazione intensiva, nella forma della didattica sincrona e asincrona, rivolta a dirigenti di amministrazioni pubbliche, personale di agenzie governative, organizzazioni internazionali, ricercatori, professionisti e specialisti nei settori dell’architettura, dell’ingegneria e della scienza della terra e si pone come momento di confronto e avvio di una Academy internazionale finalizzata alla promozione di un approccio interdisciplinare e integrato alla gestione del rischio con particolare riferimento al patrimonio costruito esistente, tutelato e non solo.

I partecipanti si confronteranno, insieme al corpo docente esperto nei diversi ambiti della gestione dell’emergenza, ricostruzione e innovazione del progetto d’intervento, sul patrimonio costruito colpito da eventi catastrofici, sui principali topics del programma didattico: resilienza, governance, normativa nazionale e internazionale, impatto socio-economico, inclusività e azioni partecipative a sostegno delle comunità; documentazione digitale integrata, monitoraggio, modellazione digitale, analisi della vulnerabilità, mitigazione dei rischi; progettazione integrata e tecnologie applicate alla conservazione del patrimonio storico costruito. A tal fine, i corsisti avranno modo di completare il percorso di alta formazione perfezionando, in occasione del workshop finale, un’esercitazione progettuale conclusiva, ovvero una simulazione che capitalizzi le conoscenze acquisite durante le conferenze, le esercitazioni pratiche in aula e i sopralluoghi tematici.

 

 

Dove puoi trovarci After the Damages International Academy:

Salone: Servizi e Media | Padiglione: Pad. 25 | Stand: B25 COLLETTIVA CLUSTE-ER BUILD


Richiedi contatto con After the Damages International Academy