3

Lug

Intervista a Tecno K Giunti per SAIE Bologna 2024

L’intervista a Roberto Vezzali, Tecno K Giunti

La tua azienda partecipa a SAIE Bologna, ci puoi dire perché avete scelto di essere presenti?

Abbiamo scelto anche quest’anno di confermare la nostra presenza a SAIE Bologna perché ci consente di fare convergere l’attenzione sulla mitigazione del rischio sismico e presentare le nostre soluzioni. Questo infatti è un aspetto progettuale e costruttivo concreto con cui tutti gli operatori del settore si devono confrontare: sono coinvolti il corretto funzionamento delle attività produttive e la continuità della assistenza sanitaria alla popolazione dopo eventi sismici.

Quali sono le innovazioni che presenterete in fiera? Che tipo di vantaggi portano agli operatori del settore?

Presenteremo le nuove serie di giunti sismici K UP e K UP SLIM, che ampliano ulteriormente il nostro impegno nel campo dei sistemi per giunti tecnici di grandi dimensioni che salvaguardano gli aspetti architettonici attraverso un impatto estetico limitato. Il fiore all’occhiello è rappresentato dalla serie di giunti sismici K UP 3D, che si affianca alla collaudata serie K 3D nel settore delle strutture dotate di isolamento sismico alla base.

Qual è il tuo messaggio di invito a visitare il vostro stand a SAIE per i professionisti delle costruzioni?

Entrate personalmente in contatto con i nostri tecnici, assumete consapevolezza della loro preparazione, professionalità e disponibilità. Sottoponete qualsiasi quesito e ricevere in tempo reale le più esaurienti indicazioni tecniche. Campioni in scala reale e simulazioni video della funzionalità dei giunti sismici disponibili in stand saranno l’ausilio a questa progressione.



Roberto Vezzali

Tecno K Giunti

 

 


Richiedi maggiori informazioni per partecipare a SAIE Bologna

Contatti »